Il bello d'esser Bonny: dai complimenti di Guardiola al gol con l'Inter