Infortuni e addio di Pep. Il Bayern fa meno paura