Donadoni: "Non era semplice, sono soddisfatto. La Juve ha individualità e non puoi lasciarle spazio"