Mentalità, sicurezza e un pizzico di follia: Bonucci è l'uomo chiave