Da Sturaro a Zaza, passando per Alex Sandro: sono le seconde linee l'arma in più della Juventus