Il precedente con Thiago Silva e i "rischi" di Allegri