Neto, la vita da secondo stanca: sirene turche per il brasiliano