Di Massimo, continua il periodo di adattamento con la Primavera. E la Juve riflette