Centrocampo più solido, capacità di rimontare e riserve più incisive: ecco com'è cambiata la Juve