Coppa Italia, la svolta è inevitabile: il modello estero e la rivincita delle piccole per tornare a sognare