Juve-Torino, Morata ritrovato: quando giocarsi il posto ha gli effetti positivi