Juve-Torino, la sfida come occasione: Neto, Rugani e Zaza pronti a stupire