Un collettivo da far paura e la necessità impellente di innovarsi sempre di Guardiola: ecco l'analisi del Bayern