Continua il tormentone Rugani: il Napoli non molla