Marotta: "Le sconfitte sono più demerito della Juventus che merito degli avversari"