Inter-Juve, l'analisi tattica: la prima dei 'fantastic 3', c'è ancora da lavorare