Difesa coperta e "Jojo" davanti: a San Siro un'Inter al completo