Tra statistiche, poco cinismo e le partenze "allegriane": e se fosse solo sfortuna?