Zoff: "Oggi c'è troppa esasperazione mediatica. Buffon è ancora il numero uno"