Siamo diversi, non migliori o peggiori, "solo" non più gli stessi